Lunedì, 30 Novembre 2015 00:00

Vittoria bis per il Porfido Albiano

Il Porfido Albiano, unica squadra impegnata nella passata domenica, ha conquistato la seconda vittoria consecutiva che consente di concludere il girone d'andata in maniera positiva, allontanandosi dalle zone basse della classifica. Pur non disputando una grande partita i rossoneri sono riusciti a portare a casa i tre punti sconfiggendo in trasferta per 1-0 la Virtus Trento. Inizio partita un po' incerto, poi col passare dei minuti i ragazzi di Pistolato sono riusciti a dettare i ritmi del gioco arrivando vicino al gol. La rete della vittoria è nata da un calcio piazzato di Rosati con una cannonata, leggermente deviata da un avversario. Raggiunto il vantaggio i porfidari hanno poi concesso poco ai padroni di casa, sfiorando diverse volte il raddoppio. Con la vittoria la classifica non è più deficitaria, anche se è comunque ben al di sotto delle aspettative della vigilia. Il riposo invernale dovrà servire per una riflessione tecnico-tattica e per ripartire con un giusto slancio per conquistare quella posizione in classifica che è nelle aspettative della dirigenza e dei tifosi. 

Lunedì, 23 Novembre 2015 00:00

En plein di vittorie per le squadre cembrane

Giornata estremamente positiva per il calcio valligiano: tutte e quattro le squadre cembrane hanno portato a casa altrettante importanti vittorie portando  ossigeno alle rispettive classifiche fin qui abbastanza deficitarie. Il Porfido Albiano nel campionato di Promozione ha fatto suo, sia pur di misura (2-1), il delicato incontro che lo vedeva opposto al fanalino di coda Piné. Primo tempo abbastanza equilibrato con i pinetani che sfiorano già in apertura il vantaggio. Poi via via i rossoneri si fanno un po’ più intraprendenti ma senza riuscire a perforare la difesa ospite. Il primo vantaggio per i ragazzi di Pistolato arriva al 5’ della ripresa con la rete di Rosati. Passano sei minuti e lo specialista dei calci piazzati Vinante infila in rete il gol del doppio vantaggio. Pensando di aver completato l’opera i porfidari si rilassano un po’ permettendo così ai pinetani di dimezzare lo svantaggio, concedendo poi ancora il fianco a pericolose azioni. Il fischio finale arriva provvidenziale permettendo ai rossoneri di concludere positivamente la gara incamerando tre preziosi punti per la classifica. Domenica prossima ultima gara d’andata in trasferta sul campo della Virtus Trento.

In Prima categoria finalmente un importante squillo per il Verla impegnato sul campo di casa contro la cenerentola del girone La Rovere. Con un perentorio 3-0 i ragazzi di Diego Brugnara hanno conquistato tre preziosi punti per allontanarsi un po’ dalla bassa classifica. Risultato mai in discussione fin dalle prime battute grazie al gol in apertura di Rossi, raddoppiato al 15’ da Michelon e sancito in finale di gara dalla rete di Rigotti. Nell’altra gara del girone il LonaLases era impegnato in una difficile gara-salvezza contro il Civezzano. Il gol della vittoria per i ragazzi di Leonardi arriva in avvio di ripresa grazie ad una deviazione in rete di Cristian Ravanelli. Tre punti importanti che permettono al LonaLases di chiudere il girone d’andata con 11 punti e tre squadre alle spalle.

Nell’ultima giornata d’andata di Seconda categoria anche il Giovo è ritornato alla vittoria con un limpido 3-0 conquistato sul campo dell’Adige. In rete per i granata nel primo tempo Canali e poi nella ripresa doppietta di Pojer.

Lunedì, 16 Novembre 2015 00:00

Le squadre cembrane non sanno più vincere

Un'altra giornata di campionato senza vittorie per le quattro squadre della valle. Tre punti in altrettanti pareggi e una sconfitta, questo lo scarso bottino raccolto. In Promozione il Porfido Albiano agguanta il pari (2-2) pochi secondi prima del fischio finale. Partita sempre alla rincorsa degli avversari della Fersina in vantaggio dopo otto minuti. Il pareggio per i rossoneri al 33' con D'Andretta. Ma la parità dura solo due minuti. Ripresa tutta all'attacco, ma solo al 94' il gol di Conci premia i porfidari evitando così la sconfitta.Per il prossimo turno ancora un impegno casalingo contro il fanalino di coda Pinè.

Ancora una pesante sconfitta in Prima categoria per il Verla uscito battuto sul campo del Mattarello per 4-1. La partita è subito molto combattuta ma sono i padroni di casa ad andare in vantaggio. La reazione verlana è veemente e riesce a concretizzarsi con il gol del pareggio di Benvenuto Rossi. L'offensiva prosegue ma senza risultati concreti e il tempo si conclude con il Mattarello in vantaggio. La ripresa vede capitolare definitivamente il Verla che subisce altri due gol. Nello stesso campionato il Lona Lases riesce a conquistare un punticino sul terreno di casa contro il Telve. Vantaggio per i padroni di casa alla mezzora con Cristele. Allo stesso minutaggio della ripresa gli ospiti riescono ad equilibrare le sorti per il definitivo 1-1. Domenica prossima ultima giornata del girone di andata. Il Verla sarà impegnato in casa contro La Rovere, ultima della classifica, urgono i tre punti. Per il Lona Lases trasferta a Civezzano.

Buon pareggio, a reti inviolate, per il Giovo contro la temibile Alta Anaunia nel torneo di Seconda categoria. I granata hanno disputato un'ottima partita riuscendo ad imbrigliare bene gli avanti ospiti, costruendo anche diverse palle gol, ma come è ormai costante, la mancanza di cinismo sotto porta penalizza la squadra che potrebbe raccogliere molto di più. Ultima di andata anche per il Giovo che sarà ospite dell'Adige.

Lunedì, 09 Novembre 2015 00:00

Pari nel derby Verla LonaLases

Un'altra domenica senza vittorie per le squadre cembrane. Il Porfido Albiano è riuscito a imporre la divisione della posta  all'Anaune di Cles bloccando il risultato sullo zero a zero. I porfidari hanno disputato una gara attenta soprattutto in fase difensiva, riuscendo ad imbrigliare gli avanti nonesi, non concedendo regali come troppo spesso era capitato nelle partite precedenti, riuscendo inoltre a mettere diverse volte in difficoltà i padroni di casa. Il punto conquistato contro una delle squadre più in forma del torneo consente di muovere la classifica e aiuta a ricostruire il morale per la fase finale del girone d'amdata. Il prossimo turno sul campo di casa l'avversario sarà la Fersina.

Per  l'undicesima giornata del campionato di Prima categoria il calendario ha messo di fronte il Verla e il LonaLases per un inedito derby valligiano. Il risultato di parità per uno a uno non soddisfa nessuna delle squadre relegate nella parte bassa della classifica. La partita, abbastanza deludente soprattutto nella prima frazione di gioco, ha visto andare in vantaggio il LonaLases al 10' della ripresa con Gilli. Scosso dalla rete subita il Verla si è riversato in avanti e al 20' Nardin sfrutta una corta ribattuta per segnare il gol del pareggio. I padroni di casa continuano la pressione ma non riescono a bucare la difesa ospite che così porta a casa un peraltro giusto pareggio. La penultima giornata d'andata vedrà il Verla impegnato sul campo del Mattarello mentre il LonaLases ospiterà il Telve.

Dalla trasferta in valle di Sole contro la Solandra il Giovo ritorna sconfitto con il più classico dei risultati: due a zero. Ancora una partita incolore per i granata che non riescono più a fare punti. Domenica prossima impegno casalingo contro l'Alta Anaunia. 

Proseguono le note negative per il calcio della valle di Cembra con il solo LonaLases a muovere la classifica con un misero punticino. Nel campionato di Promozione il Porfido Albiano, dopo il successo infrasettimanale per i quarti di Coppa contro il Lavis che gli è valso l'accesso alla semifinale, si è dovuto inchinare alla superiorità della Vipo Trento. Con un gol per tempo gli ospiti hanno avuto la meglio sui rossoneri, ancora una volta scarsamente precisi in attacco e pasticcioni in difesa. Dopo questa sconfitta per 2-0 anche la classifica piange relegando i ragazzi di Pistolato al quartultimo posto. Molto difficile il prossimo impegno a Cles contro l'Anaune, terza forza del campionato.

In prima categoria il Verla era impegnato sul campo della capoclassifica Aquila Trento e a nulla è valso disputare una partita di grande intensità e certo non sfigurando. Due a zero per i padroni di casa il risultato finale. Ancora una volta l'incontro ha messo in risalto una squadra che costruisce gioco con tante occasioni da gol ma purtroppo viene evidenziato in maniera eclatante la mancanza di uno stoccatore d'area che sappia finalizzare. Le prossime tre giornate, contro avversari abbordabili, dovranno consentire di mettere punti in cascina per allontanarsi dai quartieri bassi della classifica. Per il LonaLases la giornata ha regalato un punticino conquistato contro il Fassa, terzo in classifica. L'incontro si era messo molto male ancora nei primi minuti della partita con l'uno due degli ospiti. Ma ancora nel primo tempo i ragazzi di Leonardi sono usciti a riportarsi in parità sul 2-2 con la doppietta di Gilli, risultato che non subirà variazioni fino al termine. Domenica andrà in scena sul campo di Masen il derby valligiano fra Verla e LonaLases, incontro che mette in palio punti pesanti per entrambe le formazioni.

Giornata negativa in Seconda categoria per il Giovo, uscito sconfitto con il minimo scarto (1-0) contro Predaia. I granata hanno comunque disputato un'eccellente partita, macinando gioco e costruendo diverse azioni offensive, ma anche qui la mancanza di un uomo d'area fa sentire i suoi pesanti effetti vanificando il grande lavoro profuso. Prossimo impegno esterno contro il fanalino di coda Solandra.

Martedì, 27 Ottobre 2015 00:00

Un solo punto per le squadre cembrane

Scritto da

Giornata di miseria per le squadre cembrane: un solo punto, del Verla, portato a casa nella domenica di campionato che ha visto nettamente sconfitte le altre tre formazioni. Spicca soprattutto la grossa debacle in Promozione del Porfido Albiano, ritornato dalla trasferta di Condino con una pesante cinquina al passivo a conferma della notevole difficoltà difensiva che ha caratterizzato queste prime giornate. Dopo appena una mezz'ora di gioco i porfidari erano sotto di tre reti. A questo punto è scattata la reazione dei ragazzi di Pistolato che ha portato in gol prima Dandretta e poi Stefenelli per il momentaneo 3-2. Reazione che però nella seconda frazione di gioco non ha avuto continuità, favorita ancora da pesanti ingenuità difensive che hanno regalato altre due reti ai padroni di casa per il 5-2 finale. La prossima giornata vedrà il Porfido Albiano impegnato nel difficile impegno casalingo contro la Vipo Trento.

L'unico punto della giornata è stato conquistato dal Verla in Prima categoria, che ha mosso sì la classifica ma ha anche confermato la sterilità realizzativa della formazione di Diego Brugnara. Zero a zero senza grosse emozioni il risultato finale contro il Calisio diretto rivale per le posizioni di coda della classifica. Altra pesante sconfitta per il LonaLases che sul campo del Gardolo è stato battuto per 3-0, relegando così i ragazzi di Leonardi all'ultimo posto della classifica. Per la decima giornata, in programma sabato 31 ottobre, proibitivo impegno per il Verla sul campo della capoclassifica Aquila Trento, mentre il LonaLases sarà impegnato in casa con il Fassa, terza forza del campionato.

In Seconda categoria, il Giovo reduce dalla delusione di Coppa dopo il pareggio con il Paganella che gli ha sbarrato l'accesso alla semifinale, ha subito la sconfitta per 2-0 sul campo del Montevaccino. La partita ha visto i ragazzi di Valentini deconcentrati e forse un po' stanchi, incassando nel secondo tempo le reti degli avversari. Prossimo impegno casalingo contro il Predaia.

Martedì, 20 Ottobre 2015 00:00

L'unico sorriso è del Giovo

Decisamente disastrosa, se non fosse per il giovo, la giornata calcistica delle squadre cembrane. In Promozione il Porfido Albiano sul campo di casa è stato sconfitto per 2-1 dal Rovereto al termine di una partita che di calcio giocato ha espresso veramente poco. Ospiti in vantaggio al 12' grazie ad una sbadataggine difensiva, una costante di questo campionato. Al 19' è Nardin che riporta in parità i rossoneri. Poi nel minuto finale di recupero del primo tempo le zebrette roveretane tornano in vantaggio. Vantaggio che durerà fino al fischio finale. La prossima giornata vedrà i porfidari impegnati in trasferta sul campo della Condinese.

Nel campionato di Prima categoria Verla e LonaLases sono state sommerse da una grandinata di reti. Il Verla impegnato in trasferta contro il Calceranica si è visto rifilare un poker. Vantaggio per i padroni di casa che già nel primo tempo si portano sul 2-0, vantaggio aumentato ad inizio ripresa con un'altro gol. Solo al 29' del secondo tempo i rossoverdi accorciano le distanze con Iachemet, ma prima del finire dello scadere subiscono ancora una rete per il 4-1 finale. Stessa sorte è toccata al LonaLases sul campo di casa contro il Fiemme, 5-1 il risultato finale che non ammette certo recriminazioni. Di Ciurletti il gol della bandiera per i padroni di casa. Per la nona giornata di campionato il Verla avrà ospite il Calisio mentre il LonaLases giocherà contro il Gardolo.

L'unica nota lieta della giornata calcistica è venuta dal Giovo impegnato nel campionato di Seconda categoria. I granata sono stati impegnati sul campo di Masen contro il Mezzocorona che si presentava con le insegne di primo in classifica. Dopo la splendida vittoria infrasettimanale in Coppa, con una gara accorta i ragazzi di Valentini si sono confermati conquistando il bottino pieno grazie alla rete di Pellegrini, pareggiata dagli ospiti, e ad un gran gol di Monauni che ha chiuso la partita sul risultato di 2-1. Per i granata prossimo impegno contro il Montevaccino.

Martedì, 13 Ottobre 2015 00:00

Giornata di pareggi per le formazioni cembrane

Quattro partite ed altrettanti pareggi per le formazioni cembrane impegnate nei campionati provinciali. Il Porfido Albiano nel campionato di Promozione, dopo la seconda vittoria ottenuta nel turno infrasettimanale con il Castelsangiorgio (3-2), è ritornato dalla trasferta contro il Nago Torbole con un punto (1-1 il risultato finale). Partita dai due volti con i rossoneri più positivi nel primo tempo concluso in vantaggio grazie ad un'autorete, la ripresa invece ha visto prevalere i padroni di casa che sono sì riusciti a pareggiare ma non hanno mai messo in difficoltà la retroguardia porfidara. Gara di cartello la prossima di campionato con ospite il Rovereto sul sintetico di Albiano.

Sono finite entrambe con il medesimo punteggio di 1-1 le due gare del campionato di Prima categoria dove sono impegnate Verla e LonaLases. Per il Verla, opposto al Civezzano, si è trattato di un risultato bugiardo vista la mole di gioco espressa. Purtroppo la mancanza di un vero attaccante con il fiuto del gol non permette ai ragazzi di Diego Brugnara di raccogliere quanto prodotto in termini di azioni offensive. Primo tempo con i rossoblu quasi sempre avanti senza però nessuna vera conclusione degna di nota. Dopo dieci minuti della seconda frazione di gioco il risultato si sblocca grazie alla conclusione di Zanotelli ben imbeccato da Nardin. Non passano nemmeno nove minuti che uno sfortunato tocco di mano in area, punito con il rigore, permette agli ospiti di pareggiare. A nulla poi sono valsi gli sterili attacchi per conquistare i tre punti. Nell'altra partita del girone il LonaLases era impegnato sul campo del Vattaro. La partita per i ragazzi di Leonardi si è subito messa bene grazie al rigore messo a segno da capitan Ciurletti. Nella ripresa i padroni di casa si sono fatti più pericolosi e al 36' sono riusciti a pareggiare i conti. Un punto comunque che vale oro conquistato su un campo difficile. La prossima giornata vedrà il Verla in trasferta sul campo del Calceranica mentre il LonaLases si confronterà in casa contro il Fiemme.

Nel campionato di Seconda categoria il Giovo aveva in calendario un impegno fuori casa che sulla carta sembrava proibitivo contro la prima della classifica Ozolo Maddalene. I giocatori guidati da Matteo Valentini sono però riusciti a portarsi a casa un punto pur non disputando al meglio l'incontro. In gol ancora una volta Luca Peratoner con un gran tiro che ha centrato il sette al primo minuto della ripresa. I padroni di casa sono però riusciti a pareggiare i conti dopo venti minuti. Per domenica prossima i granata sono chiamati all'impegno casalingo contro il Mezzolombardo.

 

 

Lunedì, 05 Ottobre 2015 00:00

Finalmente i tre punti per l'Albiano

E' finalmente arrivata la vittoria per il Porfido Albiano. A fare le spese della voglia dei ragazzi di Pistolato di ritornare ad assaporare il gusto del successo è stata la Ravinense. Due a uno il risultato finale di una partita che poco ha concesso allo spettacolo anche a causa di una incerta conduzione di gara da parte dell'arbitro. I rossoneri dopo aver sprecato un calcio di rigore con Vinante sul finale del primo tempo sono passati in vantaggio con Rosati che ha sfruttato una corta respinta del portiere su tiro di Vinante. Rientrati in capo dopo il riposo i rossoneri raddoppiano con Pederzolli. I padroni di casa riescono poi a dimezzare lo svantaggio ma i porfidari non lasciano più spazi e portano a casa i tre punti. Per la prossima giornata di campionato impegno casalingo contro il Castelsangiorgio.

Dal campionato di Prima categoria giungono invece segnali negativi con le due formazioni impegnate pesantemente sconfitte dalle rispettive avversarie. Dalla trasferta sul campo del Telve il Verla ritorna con un 4-2 che non ammette discussioni. Per il Verla in gol Brugnara e Michelon. Ancora più pesante la sconfitta rimediata dal LonaLases sul campo de La Rovere. 5-1 il risultato finale con la rete della bandiera siglata da Gilli. Domenica prossima impegno casalingo per il Verla contro il Civezzano mentre sarà ancora in trasferta il LonaLases ospite del Vattaro.

Vittoria casalinga per il Giovo nel campionato di Seconda categoria. Con un perentorio 3-1 ha avuto la meglio sul Mezzolombardo. Apre le marcature con un gol di pregevole esecuzione Paolo Clementi, raddoppiato da Rigotti e risultato consolidato sul finire del primo tempo da Marchi. Ad inizio ripresa i granata concedevano il gol della bandiera senza peraltro concedere ulteriori spazi agli avversari. Sarà abbastanza arduo il prossimo impegno per il Giovo che dovrà far visita alla capolista Ozolo Maddalene.

In campo solo due squadre per questa domenica, il Porfido Albiano e il LonaLases, con un solo punto conquistato. Sul campo di Albiano i rossoneri non sono ancora riusciti a conquistare la prima vittoria nel campionato di Promozione. Per la verità l'avversario di turno, l'Arco, non era certo dei più facili da incontrare. La partita è stata scoppiettante con tanti rovesciamenti di fronte ma le polveri degli attaccanti se non erano bagnate sono state certamente imprecise e il risultato finale di 0-0 ne è la fotografia. Per i rossoneri comunque un'occasione sprecata per cancellare lo zero nella casella vittorie, visto che gli ospiti hanno disputato tutto il secondo tempo in inferiorità numerica. La prossima giornata vedrà l'Albiano impegnato sul campo della Ravinense.

In Prima categoria il LonaLases, reduce dalla prima vittoria ottenuta nel turno infrasettimanale sul campo della Dolomitica, è incappato in una netta sconfitta per 3-0 contro il Mattarello. Per i ragazzi di Leonardi partenza subito in salita, infatti già al primo minuto si sono ritrovati sotto, ma non hanno poi reso vita facile ai padroni di casa che hanno dovuto soffrire per conquistarsi i tre punti. Domenica prossima impegno casalingo contro La Rovere. L'altra squadra cembrana del girone, il Verla, nel recupero giocato martedì sera sul campo della Dolomitica ha ottenuto la sua seconda vittoria scacciando così i cupi fantasmi della crisi dopo tre sconfitte consecutive, peraltro arrivate nei minuti di recupero finali. In gol per il Verla Valerio Pellegrini e Benvenuto Rossi. Prossimo impegno in trasferta contro il Telve.

Per il Giovo nel campionato di Seconda categoria, scontato il turno di riposo, avrà ospite sul campo di Masen il Mezzolombardo.

Pagina 1 di 5