Festa per i trent'anni di Valle Aperta In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Associazione Valle Aperta festeggia il prossimo fine settimana da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre il trentesimo di fondazione. L’associazione di volontariato che offre accoglienza, serenità e ricarica a persone che soffrono nella psiche è stata uno dei frutti più importanti della stagione nella casa dei frati a  Piazzo di Segonzano. Qui un gruppo di giovani  della Valle di Cembra, coinvolti da padre Fabrizio Forti, hanno dato il via all’iniziativa che ora festeggia i trent’anni di servizio. Dopo un lungo peregrinare in diverse località della valle, grazie anche alla generosità di un benefattore, ha trovato finalmente la sua sede definitiva  nel verde e nella tranquillità dei boschi di Ponciach  (a 1050 metri slm), località montana della valle di Cembra in Trentino in una bella casa spaziosa ed ospitale, in cui ognuno può trovare i propri spazi e sentirsi a proprio agio. Il soggiorno vacanza degli ospiti a Valle Aperta avviene in un ambiente familiare, sereno e gradevole, di rispetto e di stima reciproca; obiettivo è valorizzare le persone attraverso il gioco, la creatività e l’accoglienza. L’ospite in Valle Aperta vive un’esperienza diversa, in cui è riservata grande attenzione alle relazioni personali, qui ognuno si sente accettato per ciò che è e valorizzato secondo le proprie potenzialità personali. Gli ospiti che partecipano a questi soggiorni vacanza (residenziale) provengono da tutta la provincia di Trento, alcuni vivono in famiglia, altri invece risiedono presso enti o associazioni specifiche; il soggiorno diventa quindi un importante momento di stacco dalle abitudini e dagli impegni, sia per  gli ospiti sia per i familiari e gli assistenti. Per le persone che vivono nelle vicinanze invece sono invitate un week-end al mese per passare due giorni diversi, in allegra compagnia, realizzando attività varie, come giochi, lavori e passeggiate. Anche questo servizio è socialmente rilevante, in quanto rappresenta per gli ospiti un appuntamento importante a cui tengono molto; inoltre offre la possibilità ad ospiti e volontari di instaurare rapporti positivi e continuativi all'interno della comunità nella quale vivono. L’associazione è inoltre impegnata ad informare ed a sensibilizzare l’opinione pubblica e la comunità rispetto al problema della diversità e del disagio psichico, ed a far crescere una cultura del volontariato. A tal fine il gruppo di sensibilizzazione di Valle Aperta propone incontri, serate e concerti, organizza mercatini, si prodiga per cercare nuovi volontari e cura l’informazione sul Servizio Civile per i giovani. Valle Aperta è formata da operatori dipendenti, che a turnazione sono presenti durante il soggiorno degli ospiti, e da operatori volontari che gestiscono il fine settimana e ricoprono diversi incarichi all’interno dell’associazione.

Il programma delle celebrazioni per il trentennale inizia venerdì 27 novembre alle ore 20.30 presso l’Oratorio di Cembra con una serata di dibattito e riflessione sul tema “30 anni con Valle Aperta: La sofferenza mentale dai tempi del manicomio...alle sfide più che mai aperte", relatori il dott. Claudio Agostini, psichiatra e Silvio Toniolli presidente dell’associazione. A rallegrare la serata gli spassosi intermezzi proposti dai “Naso-naso social clown”. Sabato 28 novembre, sempre all’Oratorio di Cembra, alle ore 18.30 pizza comunitaria per tutti ad offerta libera.È gradita la prenotazione entro il 27 novembre presso la macelleria Zanotelli o telefonando allo 0461 683318 di Valle Aperta. La serata proseguirà poi dalle 20.30 con musica, poesia e pensieri proposta dagli ospiti, dai volontari, dagli operatori con la Band dei musicisti amici di Valle Aperta. Domenica 29 novembre dalle 14.30 Laboratorio creativo per bambini, ragazzi, adulti, anziani, famiglie. La giornata si concluderà alle ore 18 nella Chiesa parrocchiale S. Maria di Cembra con la celebrazione della messa con padre Fabrizio Forti, fondatore di Valle Aperta.

Letto 1100 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti