Le squadre cembrane non sanno più vincere

Vota questo articolo
(0 Voti)

Un'altra giornata di campionato senza vittorie per le quattro squadre della valle. Tre punti in altrettanti pareggi e una sconfitta, questo lo scarso bottino raccolto. In Promozione il Porfido Albiano agguanta il pari (2-2) pochi secondi prima del fischio finale. Partita sempre alla rincorsa degli avversari della Fersina in vantaggio dopo otto minuti. Il pareggio per i rossoneri al 33' con D'Andretta. Ma la parità dura solo due minuti. Ripresa tutta all'attacco, ma solo al 94' il gol di Conci premia i porfidari evitando così la sconfitta.Per il prossimo turno ancora un impegno casalingo contro il fanalino di coda Pinè.

Ancora una pesante sconfitta in Prima categoria per il Verla uscito battuto sul campo del Mattarello per 4-1. La partita è subito molto combattuta ma sono i padroni di casa ad andare in vantaggio. La reazione verlana è veemente e riesce a concretizzarsi con il gol del pareggio di Benvenuto Rossi. L'offensiva prosegue ma senza risultati concreti e il tempo si conclude con il Mattarello in vantaggio. La ripresa vede capitolare definitivamente il Verla che subisce altri due gol. Nello stesso campionato il Lona Lases riesce a conquistare un punticino sul terreno di casa contro il Telve. Vantaggio per i padroni di casa alla mezzora con Cristele. Allo stesso minutaggio della ripresa gli ospiti riescono ad equilibrare le sorti per il definitivo 1-1. Domenica prossima ultima giornata del girone di andata. Il Verla sarà impegnato in casa contro La Rovere, ultima della classifica, urgono i tre punti. Per il Lona Lases trasferta a Civezzano.

Buon pareggio, a reti inviolate, per il Giovo contro la temibile Alta Anaunia nel torneo di Seconda categoria. I granata hanno disputato un'ottima partita riuscendo ad imbrigliare bene gli avanti ospiti, costruendo anche diverse palle gol, ma come è ormai costante, la mancanza di cinismo sotto porta penalizza la squadra che potrebbe raccogliere molto di più. Ultima di andata anche per il Giovo che sarà ospite dell'Adige.

Letto 1175 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti