Solo per il LonaLases giornata positiva a metà

Vota questo articolo
(0 Voti)

Proseguono le note negative per il calcio della valle di Cembra con il solo LonaLases a muovere la classifica con un misero punticino. Nel campionato di Promozione il Porfido Albiano, dopo il successo infrasettimanale per i quarti di Coppa contro il Lavis che gli è valso l'accesso alla semifinale, si è dovuto inchinare alla superiorità della Vipo Trento. Con un gol per tempo gli ospiti hanno avuto la meglio sui rossoneri, ancora una volta scarsamente precisi in attacco e pasticcioni in difesa. Dopo questa sconfitta per 2-0 anche la classifica piange relegando i ragazzi di Pistolato al quartultimo posto. Molto difficile il prossimo impegno a Cles contro l'Anaune, terza forza del campionato.

In prima categoria il Verla era impegnato sul campo della capoclassifica Aquila Trento e a nulla è valso disputare una partita di grande intensità e certo non sfigurando. Due a zero per i padroni di casa il risultato finale. Ancora una volta l'incontro ha messo in risalto una squadra che costruisce gioco con tante occasioni da gol ma purtroppo viene evidenziato in maniera eclatante la mancanza di uno stoccatore d'area che sappia finalizzare. Le prossime tre giornate, contro avversari abbordabili, dovranno consentire di mettere punti in cascina per allontanarsi dai quartieri bassi della classifica. Per il LonaLases la giornata ha regalato un punticino conquistato contro il Fassa, terzo in classifica. L'incontro si era messo molto male ancora nei primi minuti della partita con l'uno due degli ospiti. Ma ancora nel primo tempo i ragazzi di Leonardi sono usciti a riportarsi in parità sul 2-2 con la doppietta di Gilli, risultato che non subirà variazioni fino al termine. Domenica andrà in scena sul campo di Masen il derby valligiano fra Verla e LonaLases, incontro che mette in palio punti pesanti per entrambe le formazioni.

Giornata negativa in Seconda categoria per il Giovo, uscito sconfitto con il minimo scarto (1-0) contro Predaia. I granata hanno comunque disputato un'eccellente partita, macinando gioco e costruendo diverse azioni offensive, ma anche qui la mancanza di un uomo d'area fa sentire i suoi pesanti effetti vanificando il grande lavoro profuso. Prossimo impegno esterno contro il fanalino di coda Solandra.

Letto 887 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti