Medaglia d'oro al Lagrein Petramontis di Villa Corniole

Vota questo articolo
(0 Voti)
La suggestiva barricaia di Villa Corniole La suggestiva barricaia di Villa Corniole

Ancora un prestigioso riconoscimento per i produttori di vino della Valle di Cembra. Sul gradino più alto del podio è salita la Cantina Villa Corniole di Verla di Giovo che con il suo Lagrein Petramontis 2012 con la medaglia d'oro conquistata al Concours Mondial de Bruxelles. Quest'anno il prestigioso concorso vinicolo, proseguendo il suo peregrinare attraverso i grandi vitigni europei, si è svolto a Jesolo. Vi hanno partecipato oltre ottomila etichette provenienti da 45 Paesi del monto. Ad analizzare i vini in concorso alcuni tra i migliori degustatori del mondo rappresentanti di Masters of Wine, associazioni sommelier, enologi, compratori, importatori, giornalisti e scrittori di vino (299 degustatori di 49 nazionalità diverse) suddivisi in 55 commissioni da 6 membri ciascuna. Il risultato ottenuto dal Lagrein Petramontis di Villa Corniole è quantomai prestigioso visto il nutrito campo dei partecipanti al concorso. E' una delle 16 medaglie d'oro assegnate all'Italia (una in meno di quelle conquistate dalla Francia) a cui si affianca, per il Trentino, un'altra medaglia d'oro ottenuta dal Sauvignon 2014 Bottega dei Vinai della Cavit. Il premio è un ulteriore stimolo per Villa Corniole a proseguire sul cammino della qualità, strada che porta riconoscimenti e visibilità sia per la cantina sia per l'intera valle di Cembra viticola.

Letto 1605 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti