Riconoscimento per il "708 km Cembrani Rosso"

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ancora buone notizie per i prodotti enologici della nostra valle. E’ recente l’assegnazione del Diploma di merito per  “708 km Cembrani Rosso” nell’ambito della 39. edizione della Mostra dei Vini Triveneti organizzata dalla Pro Loco di Camalò. Ad assegnare il prestigioso premio sono state le commissioni d'assaggio formate da Assoenologi Sezione Veneto Centro Orientale. Un risultato che premia il Consorzio di produttori CembraniDoc, stimolandoli a proseguire sulla strada intrapresa. Il “708 km Cembrani Rosso” è un vino rosso chiaro, fruttato e fresco. E’ un blend costituito dalla storica Schiava, unita al Lagrein che gli conferisce intensità e un'estrema eleganza, frutto delle lunghe ore di maturazione al sole della Valle di Cembra. Le uve raccolte per la produzione di questo blend fanno parte di più vigneti di proprietà dei consorziati dei Cembrani DOC. Ogni azienda ha selezionato una zona particolare, ne ha vinificato le uve e conferito il vino al Consorzio per la creazione di un blend eccezionale, di quanto di meglio si possa produrre. Questi vini sono l’espressione dei vitigni storici del territorio uniti a quelli che rappresentano il futuro viticolo della Valle di Cembra (Schiava e Lagrein). I vigneti hanno un’esposizione sud/est e si trovano tra i 300 m/slm e i 550 m/slm nei comuni di Cembra e Giovo. Di colore rosso rubino con leggere sfumature violacee, al naso è molto intenso e fruttato; con sentori di frutti di bosco, presenta una leggera nota speziata. In bocca risulta secco, fresco e persistente. “708 km Cembrani Rosso”, è un vino che si abbina bene ad antipasti sostanziosi, ai classici salumi trentini quali lucanica e carne salada, ma anche a pesce affumicato e carni bianche.

Letto 1816 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti