Panoramica della frazione di Ceola

Il paese è situato a m 570 sopra il livello del mare. Coronato dal dosso di S. Floriano e dal Maric, sotto il paese digradano ordinati vigneti terrazzati, che scendono verso l'Avisio. L'abitato sorge su una spianata di sabbie glaciali. Nelle campagne sottostanti vi sono i masi del Ginever (ormai ridotto a rudere) e Spendenal (da antico ospizio), posto sulla vecchia strada che veniva da S. Leonardo. Vi è presente la chiesa dedicata a S. Rocco menzionata fin dal 1471, riedificata nel 1901.